Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria aerospaziale

Spirito di avventura, esplorazione e scoperta unito ai risultati dell'ingegneria classica nella sua accezione più elevata: la creazione di macchine straordinarie e il controllo di sistemi di incredibile complessità. Sono questi gli ingredienti che conferiscono un fascino tutto particolare agli studi in Ingegneria Aerospaziale, una laurea che apre la strada verso ambienti ingegneristici "di frontiera", dove si pongono le basi più avanzate delle nuove tecnologie.

Diventerai un/a Ingegnere/a aerospaziale, figura professionale che, in possesso di peculiari competenze specialistiche sempre più ricercate in ambito tecnologico, concorre ad attività quali la progettazione, la produzione, la gestione, l’organizzazione e l'assistenza delle strutture tecnico- commerciali sia nella libera professione che nelle imprese manifatturiere o di servizi e nelle amministrazioni pubbliche.

Il Politecnico di Torino, in particolare, ti propone una formazione fortemente ispirata a modelli internazionali, per prepararti ad affrontare la realtà europea e mondiale, dove moltissimi/e ingegneri/e aerospaziali laureati a Torino hanno trovato il loro impiego.

Cosa imparerai

Il percorso formativo, fortemente internazionalizzato, è articolato in più blocchi tematici:

Il primo blocco (complementi scientifici e metodologici) è dedicato a contenuti di matematica applicata e metodi numerici.

Il secondo blocco (Ingegneria aerospaziale generale) riceverai conoscenze comuni a tutti gli ingegneri magistrali aerospaziali (elementi avanzati di meccanica del volo, costruzioni e strutture aerospaziali, impianti e sistemi aerospaziali, aerogasdinamica e propulsione aerospaziale)

Il terzo blocco (Conoscenze di contesto / Prova finale) prevede lo studio di conoscenze che possono essere acquisite durante la preparazione della tesi di laurea svolta in ambito industriale o all’estero, oppure selezionando fra gli insegnamenti a libera scelta quelli più affini ai propri interessi.

Completerai la formazione con la scelta di uno fra i cinque orientamenti di natura specialistica previsti:

Come lo imparerai

Il Corso di laurea è in italiano.

Imparerai attraverso l’analisi di casi studio, l’utilizzo di software, la redazione di relazioni scritte sulle attività svolte, oltre che grazie a esercitazioni in aula, sessioni di laboratorio informatico e lezioni frontali accompagnate da dimostrazioni sperimentali e visite a realtà produttive di settore.

Potrai scegliere di frequentare un periodo di studio all’estero presso università partner europee dedicandoti alla preparazione della tesi di laurea e conseguendo un doppio titolo di studio.

Cosa potrai fare dopo

Gli sbocchi professionali sono 2: continuare con un master di secondo livello o un dottorato di ricerca.

In alternativa, potrai accedere al mondo del lavoro come Ingegnere/a aerospaziale scegliendo fra diverse figure professionali:

Tutti i dettagli

Il corso di laurea dura 2 anni; classe di Laurea LM-20: Ingegneria Aerospaziale e Astronautica. Referente: Prof. Lorenzo Casalino (referente.aerospaziale@polito.it).