Corso di Laurea Magistrale in Ingegneria della Produzione industriale e dell’Innovazione tecnologica

Percorso formativo di eccellenza che offre una preparazione trasversale sulle tematiche economiche, giuridiche e manageriali – apprese durante l’anno presso un’Università partner europea tra TUS Athlone (Irlanda), UIC Barcellona (Spagna) e IPAG Nizza (Francia) – coniugate con le tematiche tecniche e ingegneristiche – apprese durante l’anno presso il Politecnico di Torino.

Diventerai Ingegnere/a della produzione industriale e dell'innovazione tecnologica, figura professionale trasversale, in grado di comprendere il contesto industriale ed economico, sia italiano sia internazionale, con valida preparazione in molteplici ambiti: manifatturiero, tecnologico, gestionale, economico, finanziario, commerciale e dei servizi.

Potrai operare autonomamente o all’interno di gruppi di lavoro – spesso di respiro internazionale e con una forte propensione al continuo aggiornamento delle proprie conoscenze – utilizzando con padronanza una/due lingue straniere.

Il corso di laurea nasce da accordi “storici” tra il Politecnico di Torino e alcune prestigiose Università partner europee:

Il corso di laurea magistrale è la naturale prosecuzione del “Diploma Universitario Europeo in Produzione Industriale” – nato nel 1986 in collaborazione con l'University of Brighton e, dal 1995, anche con l’École de Management Léonard de Vinci (EMLV) di Parigi – poi trasformatosi nell’attuale corso di laurea triennale in “Ingegneria della Produzione Industriale”.

Cosa imparerai

Il percorso formativo – molto apprezzato dalle imprese per la sua trasversalità e internazionalità – unisce lo studio di materie tecniche/ingegneristiche, eccellenza del Politecnico di Torino, a quello di materie economiche/giuridiche/manageriali, previste in prevalenza dalle Università partner, comprendendo tre aree di apprendimento:

Il Corso di Laurea magistrale è strutturato in due anni:

Il primo anno all'estero presso l’Università partner prescelta, dove studierai materie di carattere economico, finanziario e gestionale. Avrai l’opportunità unica di vivere un’intensa esperienza, interagendo con studenti e docenti di diversa provenienza, diventando parte integrante di una realtà multiculturale di portata internazionale. Avrai, inoltre, la possibilità di seguire materie a scelta di tuo interesse, tra quelle che l’Università partner ti offrirà.

Il secondo anno presso il Politecnico di Torino, dove studierai materie inerenti prevalentemente alla tecnologia, gestione industriale e – nel secondo semestre – effettuerai un tirocinio obbligatorio.

Il percorso si concluderà con la discussione della tesi di laurea, solitamente legata all'approfondimento teorico delle attività svolte nell'ambito del tirocinio. A coronamento dell’intero percorso, potrai anche acquisire un titolo di studio estero.

Come lo imparerai

Il corso di laurea comprende insegnamenti in italiano, inglese e – più in generale – nella lingua straniera locale dell’Università partner, con lezioni frontali in aula.

Imparerai a lavorare in squadra attraverso molteplici “project work”, esercitazioni di gruppo e analisi di casi reali di studio, previsti da diverse delle materie frequentate presso il Politecnico di Torino e l’Università partner.

Metterai in pratica quanto appreso nel corso di studio attraverso un tirocinio obbligatorio presso un'azienda/organizzazione. Esso rappresenterà un’utile opportunità di "learning by doing", a contatto diretto con problemi reali. La ricerca del tirocinio più congeniale sarà supportata dal Career Service del Politecnico di Torino e dal Comitato di Sostegno al Corso in Produzione Industriale del Politecnico di Torino (CSPI).

Cosa potrai fare dopo

Accederai al mondo del lavoro come ingegnere/a della produzione industriale e dell'innovazione tecnologica, trovando impiego in Italia e all’estero nel settore industriale, commerciale, dei servizi e della consulenza. Potrai ricoprire rilevanti ruoli, funzioni e responsabilità, riguardanti molteplici ambiti, come:

Tutti i dettagli

Il corso di laurea comprende complessivamente 100 posti (indicativamente 40 per il percorso irlandese presso TUS, 45 per il percorso spagnolo presso UIC e 15 per il percorso francese presso IPAG) e dura 2 anni. Il primo anno prevede lezioni all’estero presso l’Università partner e il secondo presso la sede centrale del Politecnico di Torino (di C.so Duca degli Abruzzi 24 a Torino).

Classe di laurea: LM-33: Ingegneria Meccanica.

Referente: professor Domenico Augusto Francesco Maisano (referente.produzione@polito.it).