Corso di Laurea Magistrale in Architettura Costruzione Città

Architettura come progetto e regia delle trasformazioni complesse che investono la città e il territorio, punto di convergenza dei molteplici saperi e competenze che operano nell'ambiente costruito.

Diventerai un/a Architetto/a riconosciuto/a a livello europeo, in grado di elaborare un progetto di architettura di qualità a partire da un'approfondita conoscenza delle complesse problematiche culturali, ambientali, tecniche e procedurali alla base dell'attività progettuale contemporanea, e al tempo stesso di coordinare l'azione delle numerose figure specialistiche coinvolte nei progetti, garantendo la qualità architettonica degli esiti dei processi progettuali.

Raggiungerai una preparazione culturale di alto livello, sia in ambito umanistico che tecnico-scientifico, per diventare un professionista in grado di prefigurare soluzioni architettoniche inserite armoniosamente nell'ambiente circostante, perché rispettose dei paesaggi naturali e urbani, e di coordinare gli apporti specialistici che a vario titolo contribuiscono ai processi di trasformazione del territorio.



Cosa imparerai

Il Corso di Laurea è organizzato in 4 semestri tematici, ciascuno orientato verso uno specifico tema:

  1. Il primo semestre, “Sfide della contemporaneità”, affronta i temi emergenti dell’ambiente, della cultura e della società che chiamano in causa in senso lato le discipline dell’architettura e del progetto.
  2. Il secondo semestre, “Progetto e città”, si concentra sui fenomeni di urbanizzazione e di rigenerazione urbana, sia a livello locale sia a livello internazionale e globale, e secondo le diverse scale e durate del loro manifestarsi.
  1. Il terzo semestre “Progetto e innovazione”, accanto ad un'esperienza progettuale concentrata sul rapporto tra progetto e costruzione, fornisce competenze e conoscenze di natura transdisciplinare e metodi per la ricerca storiografica e nel campo delle scienze umane.
  1. Il quarto semestre “Approfondimenti” è infine dedicato alle ultime esperienze formative, che ti guideranno alla preparazione della prova finale.


Come lo imparerai

Il Corso di Laurea può essere seguito sia in italiano (con la possibilità di scegliere a piacere anche alcuni insegnamenti in inglese) sia in lingua inglese.

Il Politecnico promuove la mobilità internazionale offrendoti la possibilità di svolgere parte del tuo percorso formativo all’estero sulla base di accordi ERASMUS di scambio semplice e di doppia laurea stipulati con università europee ed extraeuropee.

Oltre agli insegnamenti delle diverse discipline, frequenterai Atelier e Seminari interdisciplinari dove, attraverso simulazioni di casi reali, ti confronterai con le stesse condizioni di dialogo che sempre più caratterizzano il mondo della professione e dell'innovazione.

Avrai la possibilità di approfondire e ulteriormente caratterizzare il percorso formativo partecipando a programmi specifici, come le Challenge interdisciplinari e le iniziative dell'Alta Scuola Politecnica, finalizzati ad apprendere il team work e il lavoro per obiettivi, in collaborazione con partner provenienti dal mondo delle imprese, delle professioni e delle Istituzioni.

Potrai scegliere di applicare le conoscenze acquisite svolgendo un tirocinio pre e post laurea, che potrai svolgere in Italia o all’estero e che ti accompagneranno verso l’ingresso nel mondo professionale.

Sarai parte di una comunità internazionale, con cui potrai confrontarti e crescere culturalmente e professionalmente, frequentando ad esempio le lezioni e cicli di conferenze tenuti da prestigiosi Visiting Professor provenienti dalle più importanti Università del mondo.


Cosa potrai fare dopo

Gli sbocchi professionali sono molteplici. Una volta laureato, previa abilitazione all'esercizio professionale, potrai svolgere tutte le attività relative alla libera professione di architetto, nelle forme individuali o di gruppo.

Potrai svolgere funzioni di elevata responsabilità in istituzioni ed enti pubblici e privati che operano nei campi della costruzione e trasformazione del territorio, nel recupero e nel riuso della città consolidata, nella progettazione a scala paesaggistica.

Dato l'orientamento fortemente internazionale del Corso di Laurea magistrale, potrai contare su di una preparazione particolarmente adatta alla progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva di manufatti architettonici o di progetti urbani.


Tutti i dettagli

Il corso di laurea dura 2 anni; le lezioni si svolgono prevalentemente nella sede del Lingotto a Torino; il corso appartiene alla classe di Laurea LM-4: Architettura e Ingegneria Edile - Architettura; referente: Mauro Berta (referente.acc@polito.it).


Curiosità

La Scuola di Architettura del Politecnico di Torino è tra le migliori 50 Scuole a livello mondiale, raggiungendo, nel 2022, la 28esima posizione nel QS ranking.

L’attuale Corso di Laurea è il risultato di una recente riorganizzazione dell’attività didattica e del piano di studi (avviato nell’A.A. 2021/22) il cui scopo è di mantenere e incrementare la competitività e il carattere innovativo dei processi di formazione della Scuola di Architettura.