Corso di Laurea in Electronic and Communications Engineering

Il corso di studio è stato progettato per formare una figura professionale con competenze trasversali in ambito ICT, molto richieste dal sistema industriale italiano e internazionale.

Diventerai un Ingegnere elettronico e delle telecomunicazioni, figura professionale con competenze trasversali in ambito ICT (Information and Communication Technology), in grado di affrontare i problemi tecnici nell'immediato, e con formazione sufficientemente estesa da poter recepire e utilizzare l'innovazione favorendo un rapido adattamento alle più diverse esigenze professionali, evitando il rischio di una rapida obsolescenza della formazione.

Interamente in inglese: una scelta motivata dalla presenza di testi e standard quasi esclusivamente in questa lingua e dalla volontà di facilitare l’ingresso dei laureati ECE nel mercato globale delle ICT.

Il QS World Ranking by Subject 2021 conferma il corso di laurea in “Electronic and Communications Engineering”  in vetta tra i corsi migliori, in 45a posizione su 503 nel ranking internazionale e in 15a posizione in Europa su 179 Università.

Cosa imparerai

Il percorso formativo offre una formazione di tipo interdisciplinare in ambito ICT necessaria ad acquisire conoscenze ed abilità sia nel settore dell’Elettronica sia in quello delle Telecomunicazioni ed è strutturato in tre anni.

Nel primo anno riceverai una preparazione nelle materie di base (matematica, chimica, fisica e informatica) per affrontare lo studio di quelle più specifiche degli anni successivi.

Nel secondo anno approfondirai le conoscenze di base propedeutiche allo studio dell'elettronica e dei campi elettromagnetici, dei sistemi e degli algoritmi; dell'elettronica e dei sistemi di elaborazione dei segnali e di trasmissione così come nell'ambito dell'elettronica e dei controlli.

Il terzo anno completerai la formazione con ulteriori conoscenze e abilità nell'elettronica e campi elettromagnetici; dell'ingegneria delle telecomunicazioni (elaborazione dei segnali, trasmissione dati, reti e sistemi elettronici avanzati) e per quanto riguarda la programmazione (algoritmi e loro complessità).

Al termine del percorso dovrai sostenere una prova finale.

Come lo imparerai

Il Corso di Laurea è in inglese, parzialmente offerto anche in Italiano e fruibile anche in modalità live streaming oppure on demand.

Durante il secondo o terzo anno potrai scegliere di frequentare parte dei corsi all'estero in Università straniere che prevedono programmi di mobilità. Al momento ECE ha accordi di mobilità con:

Imparerai attraverso lezioni frontali, esercitazioni in aula e nei laboratori sia informatici sia elettronici accessibili anche da remoto grazie ad infrastrutture virtuali. 

Altre attività prevedono esercizi guidati e semplici progetti da svolgere in modo autonomo o in piccoli gruppi di lavoro dove imparerai a gestire il lavoro di squadra, a confrontarti e a scrivere rapporti tecnici. 

Il Progetto Finale è un laboratorio nell'ambito delle telecomunicazioni. Durante il terzo anno potrai scegliere di svolgere un tirocinio in azienda.

Potresti essere selezionato per partecipare ad un workshop dal titolo "Algorithms for Music Processing" destinato ai più meritevoli e che integra in un unico progetto biennale le conoscenze acquisite nelle materie Circuit Theory and Applications, Electronic Circuits, Applied Electronics, Signals and Systems e Digital Transmission. Al termine dovrai sviluppare e presentare in autonomia un progetto multidisciplinare.

Cosa potrai fare dopo

Gli sbocchi professionali sono classificabili in due tipologie: 

  1. continuare gli studi con un Corso di Laurea Magistrale: fino ad oggi quasi il 100% dei tuoi colleghi e delle tue colleghe ha scelto di proseguire negli studi;
  2. in alternativa, puoi iniziare subito a lavorare come Ingegnere elettronico e delle telecomunicazioni scegliendo fra diversi profili professionali:
    • GESTORE DI SISTEMI DI TELECOMUNICAZIONI che si inserisce nei team di gestione, manutenzione e sviluppo di reti di telecomunicazioni a vari livelli, nazionali e internazionali;
    • PROGETTISTA DI SISTEMI DI DIGITAL SIGNAL PROCESSING che è esperto del trattamento digitale dei segnali, tecnica molto richiesta dalle aziende di svariati settori: dalla bioingegneria, all’automazione industriale, al settore autoveicolo e molti altri;
    • PROGETTISTA ICT JUNIOR che collabora nella progettazione, produzione, assistenza in ambito ICT, sia come libero professionista, sia come impiegato in azienda;
    • INGEGNERE JUNIOR ESPERTO DI ASSISTENZA E MANUTENZIONE che fornisce manutenzione e assistenza al cliente che utilizza strumentazione elettronica e software.

I principali sbocchi sono nei settori della progettazione, ingegnerizzazione, produzione, esercizio e manutenzione dei sistemi elettronici in generale e dei sistemi di telecomunicazioni, di elaborazione dei segnali e delle reti di telecomunicazioni in particolare, incluse attività di promozione, vendita, assistenza tecnica.

Tutti i dettagli

IL PIANO DI STUDI

Il corso di laurea dura 3 anni, con lezioni anche presso la sede del Castello del Valentino a Torino, 110 posti disponibili (45 riservati a studenti stranieri), classe di Laurea L-8: Ingegneria dell’informazione; referente: Andrea Carena (referente.l3.ece@polito.it).

Ulteriori informazioni