Corso di lauerea professionalizzante in Tecnologie per l’industria manifatturiera

Una laurea dall’immediato sbocco lavorativo in aziende 4.0 dove le tecnologie digitali, l’automazione avanzata e la filosofia Lean giocano un ruolo fondamentale per la competitività.

Obiettivo del Corso di Laurea in “Tecnologie per l’industria manifatturiera” è la creazione di professionisti tecnici laureati ad alto profilo professionale, che possano essere inseriti rapidamente in azienda in funzioni dell'ingegneria di produzione, negli uffici tecnici di aziende manifatturiere o nelle negli studi professionali. I laureati avranno la capacità di utilizzare, gestire, scegliere le moderne tecnologie produttive in contesti aziendali di diverse dimensioni.

Cosa imparerai

Il percorso formativo ad orientamento professionale in Tecnologie per l'industria manifatturiera è suddiviso in tre aree di apprendimento:

Al termine del percorso dovrai sostenere una prova finale che prevede lo sviluppo di un elaborato finale relativo le attività di tirocinio svolte durante il triennio.

Come lo imparerai

Il Corso di Laurea è in italiano.

Imparerai mediante metodologie “learning by doing” e “learning by thinking”, in cui le conoscenze sono trasmesse solo in parte attraverso lezioni frontali e principalmente partecipando ad attività di laboratorio e attività progettuali di taglio pratico-operativo.

Tre tirocini, distribuiti in modo sinergico lungo tutto il triennio, aiuteranno a comprendere le regole con cui si opera nel contesto industriale. Nell'ultimo anno, grazie anche all’esperienza maturata, il tirocinio potrà assumere una connotazione 'problem solving' che, a partire da un problema assegnato, ti consentirà di proporre una soluzione tecnica innovativa e flessibile.

In preparazione a questa fase finale del tirocinio, sempre nell'ultimo anno, è previsto un laboratorio di progetto dove acquisirai abilità di integrazione, “decision making” e “problem solving” su casi studio concreti, specifici del comparto produttivo in cui deciderai di specializzarti.

Cosa potrai fare dopo

La laurea in Tecnologia per l’industria manifatturiera, in quanto laurea tecnica professionalizzante del Politecnico di Torino, dà accesso immediato al mondo del lavoro. Potrai infatti iniziare già a lavorare scegliendo tra due possibili profili professionali:

  1. TECNICO PER LA GESTIONE DEI PROCESSI PRODUTTIVI 4.0, che gestisce i processi produttivi secondo logiche snelle e flessibili attraverso una struttura/configurazione interconnessa e digitale. In imprese manifatturiere analizza i processi produttivi e li riorganizza in una logica di miglioramento continuo nell'ottica di sfruttare le più attuali innovazioni tecnologiche nell'ambito della digitalizzazione e IOT, ma anche sfruttando logiche snelle di gestione della produzione;
  2. ATTIVITÀ PROFESSIONALE da libero professionista grazie alla possibilità di iscriverti all’ordine dei periti industriali laureati (codice ATECO 74.90.91 per attività tecniche svolte da periti industriali), previo il superamento del relativo esame di Stato e con competenze adeguate sia per ideare e sostenere argomentazioni che per risolvere problemi nel proprio campo di studi.

Tutti i dettagli

IL PIANO DI STUDI

Il corso di laurea dura 3 anni, con lezioni anche presso le sedi decentrate del Politecnico di Torino, classe di Laurea L-P03: Professioni tecniche industriali e dell’informazione; Coordinatore del Collegio: Prof. Carlo Rafele (coord.gestionale@polito.it); docente di riferimento: Prof. Paolo Minetola (paolo.minetola@polito.it).