Corso di Laurea in Ingegneria energetica

Nel decennio decisivo per la transizione energetica, lo studio della generazione, del trasporto e dell’utilizzo dell’energia ha un ruolo cruciale nello sviluppo globale, soprattutto in relazione alla sostenibilità ambientale e alla compatibilità con lo sfruttamento delle risorse naturali.

Diventerai ingegnere energetico junior, figura professionale responsabile della conservazione e dell'uso razionale dell'energia nei settori industriale e civile, delle tecnologie, della ricerca scientifica e dell'innovazione che riguardano le fonti energetiche fossili (petrolio, carbone, gas), le energie rinnovabili e l'energia nucleare.

La tua attività si svolgerà sia nell'applicazione di tecnologie mature che nello sviluppo di tecnologie innovative (ad esempio celle a combustibile, fusione nucleare) con particolare attenzione rivolta alla pianificazione e gestione degli usi finali, alla ricerca e alle prospettive di sviluppo di nuovi sistemi e vettori energetici (idrogeno) e alle problematiche di impatto ambientale.

Cosa imparerai

Il Corso di Laurea offre una solida preparazione di base in termodinamica applicata, tecnologia dei materiali, meccanica delle strutture, trasmissione del calore e termofluidodinamica.

Su questa preparazione riceverai una formazione specifica sull'energetica e in particolare sulle principali tipologie di impianti energetici industriali e civili, sulle fonti rinnovabili di energia, sul calcolo numerico per lo scambio termico, sulla fisica dell’edificio e la climatizzazione, e alcune conoscenze di base delle tecnologie nucleari.

Come lo imparerai

Il Corso di Laurea è in italiano, il primo anno anche in inglese.

Imparerai attraverso lezioni frontali, esercitazioni in aula, in laboratori sperimentali e informatici e visite guidate.

Alcune materie prevedono attività che svolgerai in modo autonomo o organizzate da gruppi di lavoro.

Cosa potrai fare dopo

Gli sbocchi professionali sono 2: continuare gli studi con un Corso di Laurea Magistrale o percorsi specialistici post-laurea; oppure, in alternativa, iniziare a lavorare come ingegnere energetico junior in enti pubblici e privati che lavorano nel settore dell’approvvigionamento dell’energia, in aziende che producono macchine e impianti energetici, studi di progettazione, installazione e collaudo degli impianti termotecnici e per la certificazione energetica degli edifici.

Tutti i dettagli

IL PIANO DI STUDI

Il corso di laurea dura 3 anni, con lezioni anche presso la sede del Castello del Valentino a Torino, 295 posti disponibili (10 riservati a studenti stranieri), classe di Laurea L-9: Ingegneria industriale; referente: Vittorio Verda.